80x120cm - Tecnica mista

“Nessun rapporto umano dà l'uno in possesso dell'altro. In ogni coppia d'anime i due sono assolutamente diversi. In amicizia come in amore, i due, fianco a fianco, sollevano le mani insieme, per trovare ciò che né uno né l'altro può raggiungere da solo”.
Kahlil Gibran

Questo dipinto è per me la rappresentazione di qualcosa di misterioso, offerto come il più splendido dei tesori, così delicato da essere sorretto con due mani, anche se di così piccole dimensioni.
Il mistero di quanto è contenuto nelle mani, la luce utilizzata, la posizione delle dita, tutto questo a voler ispirare tranquillità e pensieri positivi, la ricerca di qualcosa di prezioso da raggiungere insieme alla persona amata oppure al migliore amico.
Il tessuto particolare utilizzato come sfondo ha la caratteristica di imprigionare e riflettere la luce del sole in maniera differente durante la giornata, a volte mi fa pensare che quanto è contenuto nelle mani sia differente dal giorno prima e dal giorno prima ancora, una sorta di regalo infinito oppure una serie infinita di regali, un amuleto porta fortuna che mi aspetta quando arrivo a casa.
Energia pura e positiva e sinceramente non posso chiedere altro.